Koh Larn: Quando andare, Come Arrivare, Dove Dormire

Koh Larn

Koh Larn è una bellissima isola in Thailandia, nello specifico nella Provincia di Chonburi. L’isola è lunga 4 Km, ha una struttura collinare e ha una vegetazione bellissima e lussureggiante. Scopriamo cosa offre la caratteristica isola tropicale, quando visitarla e anche come raggiungerla.

Koh Larn, l’isola dei coralli

In mezzo al mare della Baia di Bangkok si trova un autentico gioiello, l’isola di Koh Larn.
Si trova a circa 8 Km da Pattaya, si sviluppa sia in lunghezza che in altezza e il suo punto più alto raggiunge i 180 metri e ha un bellissimo tempio buddista.
I paesaggi di Koh Larn sono una vera e propria cartolina. È possibile rilassarsi, prendere il sole e fare altre attività su uno sfondo imperdibile, quello del mare dell’isola, delle sue rocce calcaree e delle rigogliose foreste che ricoprono tutte le sue colline.

Chi arriva da Pattaya Beach potrà sicuramente apprezzare tantissimo tutte le bellezze.
Le strade dell’isola sono in ottime condizioni, le spiagge stupende e l’interno dell’isola é caratteristico ma in realtà si potrebbe anche evitare se si viene per la prima volta qui.
Vicino a Koh Larn ci sono anche altre 2 isole, Koh Krok e Koh Sak che sono molto famose tra gli amanti delle immersioni e dello snorkeling.

Prenota un Hotel a Koh Larn (poche strutture disponibili):

Cosa vedere a Koh Larn

La principale attrattiva di Koh Larn sono le spiagge.  Sono sette quelle che in assoluto sono affascinanti.

Koh Larn Ta Yai beach

Ta Yai beach

La prima è Ta Yai beach, la spiaggia che si trova nell’estremo nord dell’isola. Si tratta di una spiaggia molto piccola dalla quale però si gode davvero di una vista stupenda.
Il momento più bello della giornata è quello del tramonto quando è possibile ammirare colori stupendi riflettersi sulla superficie del mare.

Thong Lang Beach

Thong Lang Beach

La seconda è Thong Lang Beach, una spiaggia molto vasta e lunga circa 150 m. Qui ci sono bellissime barriere coralline dove è possibile fare snorkeling o darsi al nuoto.

TaWaen Bech

TaWaen Bech

La terza è una delle spiagge più famose della zona, si tratta di TaWaen Bech. È una spiaggia di 750 m circondata su entrambi i lati da acque cristalline. Qui si trovano molti servizi, in particolare ristoranti caratteristici e chioschi visto che si tratta della parte più mondana dell’isola.

Sang Wan Beach

Sang Wan Beach

La quarta spiaggia assolutamente da non perdere è Sang Wan Beach. È famosa per la sua sabbia finissima e per la vista spettacolare di cui si gode da lì.

Tien Beach

Tien Beach

La quinta spiaggia è Tien Beach che si trova nella parte ovest dell’isola ed è molto più frequentata dalle persone del luogo piuttosto che dai turisti.

Samae Beach

Samae Beach

La sesta spiaggia è Samae Beach che gode di una panorama molto originale e da cui è possibile raggiungere a piedi o con il motorino il view point Khao Nom da cui ammirare il tramonto.

Nual Beach

Nual Beach

La settima spiaggia più bella di Koh Larn è Nual Beach e si tratta di una delle zone più belle per fare snorkeling.

Un’attività stupenda da fare è ammirare la barriera corallina. Ci sono diverse soluzioni a seconda delle preferenze. È possibile osservare i pesci variopinti, i coralli e le stelle marine nuotando e facendo snorkeling oppure è possibile fare una gita con le barche che hanno il fondo di vetro e permettono di vedere attraverso l’acqua cristallina le bellezze del fondale del mare sulla costa di Koh Larn.

Quando andare a Koh Larn

L’isola dei coralli o Koh Larn gode di una posizione particolare.
Si trova nel Golfo della Thailandia e ha un clima davvero privilegiato. Il sole splende tutto l’anno e i suoi raggi sono mitigati da venti freschi che rendono il caldo sopportabile.
La stagione secca è sicuramente il periodo migliore in cui visitare l’isola visto che le temperature non superano i 32°C e i venti e le piogge sono contenuti.
Anche la stagione delle piogge ovvero la stagione dei monsoni è un ottimo periodo per andare sull’isola di Koh Larn in quanto gode di una posizione di sicuro unica.
I monsoni che si abbattono sul Paese durante la stagione delle pioggie, infatti, non interessano affatto il Golfo della Thailandia su cui l’isola si trova ma solo il mare di Andamane.
Quindi l’isola di Koh Larn riesce a mantenere il suo microclima anche tra aprile e settembre-novembre.
Chi vuole visitare questo paradiso può quindi liberamente scegliere la data che preferisce in base ai propri impegni.

Come arrivare a Koh Larn

L’isola di Koh Larn si trova a circa 8 Km da Pattaya, una località turistica molto famosa che si raggiunge in sole due ore dalla capitale della Thailandia.
Una volta arrivati a Pattaya approdare a Koh Larn è facile.
Chi vuole raggiungere Koh Larn ha diverse opzioni, tutte abbastanza comode.

La prima è prendere il traghetto da Pattaya. Si tratta di una navigazione che viene effettuata ogni giorno diverse volte e dura all’incirca 45 minuti.
La traversata in mare non è particolarmente difficoltosa, soltanto le donne che si trovano in stato di gravidanza e i bambini molto piccoli dovrebbero evitare di effettuare il viaggio con la barca.
Chi sceglie questo mezzo deve arrivare con una buona scorta d’acqua, farmaci contro la nausea e il mal di mare e una crema protettiva per la pelle.
La seconda opzione è quella del motoscafo. Si possono noleggiare sempre da Pattaya e garantiscono un viaggio veloce e un po’ più comodo rispetto a quello con il traghetto. In media dura circa 20 minuti.
Chi non ama particolarmente viaggiare in barca potrebbe tranquillamente fare un viaggio all’insegna del comfort come questo.

La terza opzione è quella di prenotare un tour:

 

Dove soggiornare a Koh Larn

L’isola situata nel Golfo della Thailandia offre diverse soluzioni di alloggio.
Chi vuole soggiornare a Koh Larn può infatti scegliere un comodo e bellissimo resort, una struttura abbastanza lussuosa per trascorrere una vacanza di puro relax.
A Koh Larn l’albergo più bello è il Sealey Resort (clicca qui), un hotel a 4 stelle circa 1,7 km dal molo di Na Baan.
Qui è possibile trascorrere una vacanza in camere dotate di ogni comfort, tra cui la connessione Wi-Fi, un terrazzino privato e una vista stupenda.
In generale, tuttavia, il livello dei resort che si trovano a Koh Larn non è così alto come ci si aspetterebbe.
Allora, una buona soluzione potrebbe essere quella di soggiornare a Pattaya, la vicina isola che ha una maggiore varietà di scelta per i turisti e soprattutto per gli amanti del lusso e del relax.

Prenota un Hotel a Koh Larn (poche strutture disponibili):

ESCURIOSNI DA NON PERDERE

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

HOTEL A MIGLIOR PREZZOCERCA