Koh Ngai: Come arrivare, quando andare, Cosa vedere

Koh Ngai

Koh Ngai, conosciuta anche come Ko Hai, è un’isola piccolissima (4 km di lunghezza e 2 km di larghezza), con sole due spiagge sulle quali si trovano i resort ed un piccolo sentiero che, attraversando la giungla, collega una spiaggia all’altra. Essa fa parte dell’arcipelago di Koh Lanta, che conta altre 14 isole di varie dimensioni ed è un Parco Nazionale ormai da molti anni. È un vero angolo di paradiso, tranquilla e poco frequentata, circondata da mare turchese e senza strade, quindi senza auto né confusione.

Per contro, per alcuni potrebbe essere fin troppo isolata; non c’è molto da fare su Ko Ngai se non oziare al sole, passeggiare nella giungla o fare snorkeling fra la barriera corallina. È la destinazione ideale per le coppie che cercano una vacanza romantica ed al contempo vogliono riscoprire un autentico contatto con la natura più incontaminata. Difficilmente, infatti, è possibile trovare un luogo così suggestivo ed appartato, con prezzi degli alloggi sufficientemente economici, ma tutti i servizi necessari. Il luogo perfetto per una fuga d’amore.

Koh Ngai ha poche sistemazioni, ed è molto richiesta, quindi cerca un alloggio a Koh Ngai cliccando qui sotto:

Come arrivare a Koh Ngai

L’isola di Ko Ngai ricade nella provincia di Krabi, ed è così vicina alle isole di Trang che viene considerata come una parte di esse. Per raggiungere questa destinazione da Bangkok, bisogna prendere un volo interno diretto a Trang, un taxi per spostarsi dall’aeroporto al molo ed infine noleggiare una long tail per arrivare a Ko Ngai. Il viaggio dura generalmente circa 3 ore. In alternativa al noleggio di un long tail si può optare per barche condivise con altri turisti, anche se gli orari sono piuttosto variabili. Esse partono dal molo Pak Meng o da quello di Kuan Tungku ed il prezzo del biglietto si aggira intorno ai 400 baht. Prima di decidere il mezzo migliore per arrivare sull’isola, però, è meglio informarsi dettagliatamente sugli orari presso le varie agenzie turistiche presenti a Trang. Da Bangkok a Trang si può arrivare anche in bus notturno o in treno, ma il mezzo più rapido resta l’aereo, anche con voli low cost. Nel periodo di alta stagione, poi, fra Ko Ngai e Ko Lanta c’è un collegamento via mare giornaliero.

Escursioni Consigliate:

 

Quando andare a Kho Ngai

Il miglior periodo per organizzare un viaggio sull’isola di Ko Ngai è fra novembre ed aprile. Da maggio in poi, infatti, comincia la stagione delle piogge che diventano sempre più intense, così come i venti che provocano anche mare piuttosto agitato. Ko Ngai resta isolata in caso di condizioni climatiche avverse.

Spiagge a Koh Ngai

Spiagge Koh Ngai

Le due spiagge di Ko Ngai non hanno nemmeno un nome, ma sono di una bellezza incredibile. Quella principale, con l’alta marea può essere, a ragione, considerata fra le più belle della Thailandia sebbene poco pubblicizzata dalle agenzie di viaggio. La sabbia è bianca ed impalpabile, il mare turchese ed il panorama è reso suggestivo dalla presenza, in lontananza, di molti scogli e piccole isole. Con la bassa marea, quando l’acqua si ritira, vengono esposti ciottoli e conchiglie oltre ad una lingua di sabbia più lontano dalla battigia sulla quale ci si può stendere per prendere il sole in totale relax. Su questa spiaggia ci sono tutti i resort di Ko Ngai, tranne uno.

Dalla spiaggia più grande inizia un sentiero che, attraversando la collina ricoperta da una folta vegetazione, arriva ad una biforcazione: una parte conduce alla seconda spiaggia, quella più piccola, l’altra arriva ad una piccolissima insenatura. Questa spiaggia è ancora più bella della prima: vi è un solo resort ed è molto tranquilla. Il posto più adatto per rilassarsi sulla sabbia e dimenticare ogni preoccupazione. Il Koh Hai Paradise, è un resort spartano ma i bugalow sorgono direttamente sul mare.

Cosa fare e cosa vedere su Ko Ngai

La principale attività da fare su Ko Ngai è lo snorkeling. La barriera corallina sulla spiaggia principale è molto profonda per cui è adatta per chi ha appena iniziato a praticare questo sport e per i bambini; le persone più esperte, invece, possono andare sulla spiaggia più piccola e spingersi un poco più a largo.

Se ci si vuole spostare da quest’isola, è possibile organizzare una gita di un giorno a Ko Kradan Island, perfetta per le immersioni. Un’altra interessane escursione è quella a Ko Mook Island, dove si trova la splendida Grotta dello Smeraldo e la laguna nascosta che può essere raggiunta nuotando attraverso un piccolo passaggio nella grotta. Un’esperienza davvero indimenticabile. Qualora ci fosse bisogno di un ulteriore momento di relax si può approfittare della Spa presso il Mayalay Beach Resort (clicca qui). Per quanto riguarda l’aspetto gastronomico le scelte sono limitate ai ristoranti dei vari resort che propongono cibo thai e piatti a base di pesce.

Ko Ngai è davvero un angolo di paradiso ed ha tutto ciò che si può desiderare per trascorrere una vacanza a contatto con la natura e lontano dal caos delle grandi città e dal turismo di massa. Un piccolo lembo di terra che sembra alzarsi all’improvviso dal mare turchese, ricco di vegetazione tropicale e palme che degradano verso il mare mentre nel cielo blu dell’orizzonte si intravedono le altre isole dell’arcipelago. Nessuna macchina e nessuna moto, solo una piccola e sterrata strada che attraversa l’isola da parte a parte. A tutto ciò si uniscono le bellissime strutture turistiche, molte delle quali sono particolarmente eleganti e si mimetizzano alla perfezione con l’ambiente circostante, senza alterare il paesaggio naturale.

Consigli utili per una vacanza a Ko Ngai

Gli abitanti dell’isola sono pochi, non c’è una stazione della polizia e nemmeno un presidio medico. Presso la locale stazione dei rangers, però, è possibile trovare tutta l’assistenza necessaria in caso di necessità. A Ko Ngai non ci sono banche né ATM per cui è consigliabile portare il contante necessario per la vacanza; i resort accettano, comunque le principali carte di credito.

Dove dormire a Koh Ngai:

Ognuno dei resort, anche se non sono strutture di lusso offrono tutti i confort necessari per trascorrere una vacanza che rimarrà nel cuore. Fra questi ci sono il Mayalay Beach Resort (clicca qui) , con bungalow in bambù, il Thanya Beach Resort (clicca qui), il più lussuoso dell’isola con eleganti ville ed una piscina privata ed il Thapwarin Resort (clicca qui) ubicato sulla parte nord della spiaggia.

Gli alloggi dove dormire a Koh Ngai sono davvero pochi, quindi se desideri passare qualche notte a Koh Ngai ti consigliamo di prenotare in anticipo. Tra l’altro nella maggior parte degli alloggi, hai la possibilità di prenotare e disdire quando vuoi senza pagare penali (leggi sempre le condizioni di cancellazione), ti basta accedere cliccando nel bottone “Prenota Ora” più sotto.

SOLO 9 STRUTTURE DISPONIBILI (Prenota ora e disdici quando vuoi)

Dove si trova Koh Ngai? Mappa

E’ molto probabile che tu abbia sentito nominare quest’isola comunque poco turistica e che sicuramente ti sei fatto affascinare dalla sua bellezza e credo anche che tu stia facendo un serio pensierino di passarci qualche notte!

A questo punto magari però non hai ancora capito bene dove si trova Koh Ngai, quindi ecco la mappa che ti renderà meglio l’idea!

koh ngai mappa

Koh Ngai mappa

Come vedi Koh Ngai si trova vicino a Koh Lanta e non molto lontano dalle isole Phi Phi oltre che ad essere vicina alle altre isolette Koh Muck e Koh Libong.

SOLO 9 STRUTTURE DISPONIBILI A KOH NGAI (Prenota ora e disdici quando vuoi)

ESCURIOSNI DA NON PERDERE

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

HOTEL A MIGLIOR PREZZOCERCA