CERCA UN TOUR ED ESCURSIONI IN THAILANDIA

Scopri le più interessanti cose da fare in Thailandia. Prenota online al miglior prezzo. Leggi le recensioni dei tour e delle attrazioni in Thailandia…

Koh Tao: Spiagge, Quando Andare e Come Arrivare

Koh Tao

Con poco più di 20 km quadrati, Koh Tao è un’isola appartenente alla Thailandia, situata nel Golfo del Siam, a circa 70 km al largo della costa occidentale della penisola della Malesia. Si tratta di una meta turistica eccezionale nel panorama del Sud-est asiatico, perché associa un clima invidiabile e un mare cristallino a fondali ideali per fare immersioni e snorkeling. In questo articolo parleremo delle più belle spiagge di Koh Tao, vi consiglieremo il periodo migliore per visitarla e come raggiungerla.

1. Spiagge a Koh Tao

In lingua thai Koh Tao significa letteralmente Isola Tartaruga, forse chiamata in questo modo perché fino a qualche anno fa, prima dell’esponenziale aumento del turismo, molte tartarughe si riproducevano sulle sue quiete spiagge. Oggi purtroppo solo nelle baie più sperdute e isolate della costa orientale dell’isola è ancora possibile fare qualche raro avvistamento. Infatti Koh Tao è diventata celebre in brevissimo tempo e negli ultimi decenni la popolazione, che si dedicava ad attività rurali, ha invece incentrato il suo lavoro sul turismo, in particolar modo nella ristorazione, negli alloggi e nelle esperienze di immersioni subacquee. Ci sono numerose scuole che permettono di fare snorkeling, diving e ottenere i diplomini di immersioni (Open Water Diver) a basso costo.

Questa piccola isola ogni anno ospita più di 100.000 visitatori, ma è solo negli ultimi anni che ha avuto questo enorme successo turistico. Infatti tra il 1933 e il 1947, vista la sua distanza dal continente, venne usata come carcere riservato ai detenuti politici. Successivamente venne popolata da agricoltori e pescatori provenienti dalla vicina isola di Koh Phangan, che dalla fine degli anni ’80 assistettero alla nascita del turismo moderno, con i primi backpacker provenienti da tutto il mondo, poi con la diversificazione del turismo di oggi.

TROVA UN ALLOGGIO AL MIGLIOR PREZZO A KOH TAO:

Costa ovest e costa est di Koh Tao

La costa a ovest di Koh Tao è quella che accoglie il grosso del turismo. Qui si trovano le spiagge più celebri e maggiormente affollate, numerose possibilità di pernottamento, attività come bar e ristoranti che si dedicano al turismo. In un’isola così limitata la privacy si paga e alcune delle spiagge più belle sono accessibili solo a pagamento o fanno parte di ambiente riservati di lussuosi hotel. La costa est è invece più selvaggia ed è fortunatamente scampata a certe brutture del turismo senza scrupoli grazie alla sua difficoltà di accesso. Le strade asfaltate sono limitate e di solito per girare bisogna noleggiare un motorino o prendere il taxiboat.

Sairee beach

Sairee beach

Sairee beach

Si tratta della spiaggia più grande e più vivace dell’isola, servita da bar e ristoranti con una vista incantevole sull’oceano azzurro turchese, sulla spiaggia di bianca sabbia fine e, concentrandosi un po’, forse riuscirete a escludere la musica persistente e la folla immensa di turisti.

Ao Thian Ok (Shark Bay)

Ao Thian Ok (Shark Bay)

Ao Thian Ok (Shark Bay)

Una sottile lingua di sabbia per un’esperienza davvero unica: a Ao Thian Bay è infatti possibile nuotare tra una moltitudine di innocui squali di piccole dimensioni che vivono nelle scogliere della spiaggia. Il tutto condito da una splendida spiaggia bagnata da acque cristalline, ricche di barriera corallina.

Ao Tanote

Ao Tanote

Ao Tanote

Situata sulla costa orientale, Ao Tanote (o Tanote Bay) è una piccola spiaggia che attira molti sub e diver. È caratterizzata da una splendida vegetazione lussureggiante tipica del clima tropicale, grandi scogli lisci e una vita marina multicolore tutta da osservare.

Mango Bay

Mango Bay

Mango Bay

Nella parte settentrionale dell’isola si trova Mango Bay, una delle baietta più difficili da raggiungere. Si può arrivare infatti solo via mare e, nonostante questa piccola limitazione, è un spiaggia molto frequentata dagli amanti del diving per la bellezza incontaminata del fondale.

Koh Nang Yuan

Koh Nang Yuan

Koh Nang Yuan

Si tratta di un posto davvero paradisiaco, raggiungibile solo attraverso pochi minuti di barca dalla spiaggia di Mango Bay. È formata da tre isolotti, collegati tra loro da una sottile lingua di sabbia bianchissima, che durante il giorno è praticamente presa d’assalto dai turisti in gita giornaliera. Solo verso metà pomeriggio comincia a spopolarsi, ma solo i clienti dell’unico resort presente sull’isola hanno il permesso di restare dopo le 5. Sappiate che allo sbarco verrà chiesto il pagamento di una tassa di ingresso e i ristoranti sono decisamente costosi.

PER SAPERNE DI PIU’ SULLA SPLENDIDA KOH NANG YUAN: CLICCA QUI

2. Quando andare a Koh Tao

Trovandosi nella fascia climatica tropicale, il clima è sempre caldo con temperature medie tra i 20 e i 30 gradi. La questione del quando andare, quindi, non riguarda la temperatura, bensì l’umidità. Là le stagioni infatti dividono l’anno in due periodi climatici: uno piovoso e uno secco. La stagione delle piogge arriva con il monsone occidentale nei mesi tra maggio e ottobre e quello orientale tra novembre e dicembre. La stagione più calda va invece da marzo a maggio, con punte di 35 gradi. Più freschi sono i mesi tra gennaio e marzo, comunque sempre con temperature minime superiori ai 20 gradi, per cui di solito si consiglia di visitare Koh Tao nel periodo che va da gennaio a prima del monsone occidentale, ma anche in questi mesi naturalmente può verificarsi l’eccezionalità di qualche rovescio.

TROVA UN ALLOGGIO AL MIGLIOR PREZZO A KOH TAO:

3. Come arrivare a Koh Tao

L’isola di Koh Tao è raggiungibile soltanto in aereo oppure attraverso un battello. L’aeroporto più vicino è quello dell’isola di Koh Samui, che si trova a sud di Koh Tao e la mette in collegamento con i voli effettuati dalla Bangkok Airways. In alternativa si può atterrare all’aeroporto di Surat Thani e raggiungere Koh Tao via mare, comunque se si vuole andare in barca il modo più veloce per sbarcare sull’isola è con un catamarano da Chumphon, altrimenti da Surat Thani si può prendere una barca o un ferry, anche con cuccette notturne, diretto verso le isole di Koh Phangan o Koh Samui e da lì prendere un’altra barca per Koh Tao.

PRENOTA ORA IL TRASFERIMENTO:

 

ESCURSIONI IN GIORNATA:

Spiaggia, sole, mare, diving e natura: Koh Tao incarna alla perfezione il paesaggio esotico tipico da cartolina, con la possibilità di fare escursioni, praticare sport acquatici e rilassarsi al sole cullati da calme onde cristalline.

VEDI ANCHE L’ISOLA DI KOH PHANGAN : CLICCA QUI

ESCURIOSNI DA NON PERDERE

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

HOTEL A MIGLIOR PREZZOCERCA