CERCA UN TOUR ED ESCURSIONI IN THAILANDIA

Scopri le più interessanti cose da fare in Thailandia. Prenota online al miglior prezzo. Leggi le recensioni dei tour e delle attrazioni in Thailandia…

Parco Nazionale Marino Mu Ko Ang Thong: Dove Dormire e Come Arrivare

Parco Marino Mu Ko Ang Thong

Il parco nazionale marino di Mu Ko Ang Thong, fondato nel 1980 e situato nella provincia di Suratthani nel sud della Thaillandia è un arcipelago costituito da 42 isole. Si tratta di una tappa d’obbligo per chi si trova in vacanza nelle isole del golfo della Thailandia poiché è facilmente raggiungibile sia dall’isola di Koh Samui che da Phangan.

Si estende per 102 km di cui soltanto 18 costituiscono la terraferma. Le isole sono poco distanti l’una dall’altra, diverse per dimensioni e forma, la maggior parte ricoperte da foreste tropicali e quasi tutte sono caratterizzate da montagne calcaree che si innalzano da un minimo di 10 metri ad un massimo di 500 metri sul livello del mare, dando vita a bizzarre formazioni rocciose. L’isola maggiore è Ko Paluay, l’unica a non essere disabitata.

Dove dormire nel Parco Nazionale Marino Mu Ko Ang Thong

Villa Eveline

L’unica struttura disponibile è Villa Eveline nella zona del parco.

Situata a 5 km dal molo di Nathon, Villa Eveline offre una piscina all’aperto, una sala comune e servizi gratuiti quali la connessione WiFi e il servizio navetta. Avrete a disposizione una terrazza, un barbecue.

La villa presenta 3 camere da letto, una cucina con forno e microonde, una lavatrice e 1 bagno con set di cortesia. A vostra disposizione una TV a schermo piatto.

Potrete inoltre rilassarvi nel giardino.

Dove si trova l’Hotel:

Le attrazioni del Parco Mu Ko Ang Thong

  • Ko Mae: l’isola di partenza per gli escursionisti, dove risiede una della più belle attrazioni di tutto il parco, il Thale Nai, un lago dall’acqua color smeraldo, circondato dalla montagna di roccia calcarea; per raggiungere il lago è necessario faticare arrampicandosi lungo le ripide scalinate rocciose ma è possibile riposarsi tra una rampa e l’altra.

  • Isola Samsao: di fronte all’isola di Ko Mae, luogo ideale per camping, nuoto e snorkeling alla ricerca degli stupendi coralli che si trovano in acqua.

  • Isola di Thaiphlao e isola di Wua Kantang: altre due isole dalla splendide spiagge di sabbia bianca circondata da stupende barriere coralline.

  • Isola di Wua Talap: ultima isola nel tragitto di escursione; è situata nella baia di Kha ed è qui che si

  • trova la sede del parco; oltre alla stupenda spiaggia e al mare cristallino, in cima alla montagna si trova un viewpoint (dopo un percorso di circa 500 metri) che offre uno splendido panorama su tutte le isole del parco; su quest’isola si trovano anche le cave di Bua Bok all’interno delle quali è possibile contemplare affascinanti stalagmiti e stalattiti.

Come arrivare al Parco Mu Ko Ang Thong ed info sui pacchetti escursione

Da Koh Samui è possibile prenotare il tour per il parco di Mu Ko Ang Thong rivolgendosi ad una delle tante agenzie presenti sull’isola oppure agli stessi resort dove alloggiate. Il viaggio organizzato viene effettuato con barche normali o motoscafi (è assolutamente antieconomico noleggiare privatamente un motoscafo vista la lunga distanza da percorrere).

Solitamente i pacchetti comprendo un caffè di benvenuto prima dell’imbarco; un viaggio di andata e ritorno; una guida turistica; un pranzo a buffet e volendo, pagando un extra, anche il noleggio di una canoa per il momento (facoltativo) dedicato al kayak presso l’isola di Wua Talap.

Non è compreso di solito il prezzo per l’ingresso al parco, che deve essere pagato separatamente, appena prima dello sbarco. Durante la traversata in motoscafo è possibile ammirare le curiose formazioni calcaree degli isolotti minori che ricordano figure animali.

ESCURIOSNI DA NON PERDERE

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

HOTEL A MIGLIOR PREZZOCERCA