Le autorità Thailandesi si aspettano una crescente ondata di crimini legati alle criptovalute

È probabile che i crimini legati alla criptovaluta in Tailandia continueranno a crescere a causa della grave mancanza di professionisti con una conoscenza approfondita del settore e della tecnologia necessaria per affrontare efficacemente la criminalità informatica.

PRENOTA ORA E DISDICI QUANDO VUOI !
Booking.com

Questa informazione è stata resa pubblica in occasione di un seminario organizzato di recente dall’Istituto thailandese di giustizia (TIJ) e dall’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC).

L’evento è stato segnalato per la prima volta dal Bangkok Post.

Kittipong Kittayarak, direttore esecutivo del TIJ, nel rivelare i risultati di uno studio congiunto condotto dal TIJ e dall’Istituto interregionale per la ricerca sulla criminalità e la giustizia delle Nazioni Unite, ha detto che i casi di attività illegali legate alla criminalità organizzata transnazionale sono in aumento.

Il sig. Kittayarak ha citato il riciclaggio di denaro, i documenti di viaggio e le carte di identità contraffatte, le frodi telefoniche, la tratta di esseri umani, il contrabbando di droga e le frodi con carta di credito come esempi di crimini che lo studio ha rilevato essere in aumento.

Cripto crimini in crescita

Kittayarak ha appreso dall’UNODC che le criptovalute sono state utilizzate per facilitare il finanziamento dei terroristi e del riciclaggio di denaro. Ha aggiunto che, anche se ci sono solo pochi casi registrati in Thailandia, le criptovalute sono state usate per pagare criminali in casi di sequestro di persona, per comprare pornografia infantile, armi illegali e malware su Internet.

Il direttore esecutivo del TIJ ha notato che il numero di reati legati alla criptovaluta dovrebbe aumentare rapidamente in un breve periodo di tempo. Un esempio è un recente caso di frode e riciclaggio di denaro che coinvolge un attore thailandese accusato di aver indotto un finlandese a mandargli circa $ 25 milioni di dollari in bitcoin. La polizia thailandese sta ancora indagando sul caso.

Le agenzie hanno bisogno di personale esperto

Secondo il sig. Kittayarak, “i limiti delle risorse umane, la mancanza di una comunicazione inter-agenzia efficace a causa della mancanza di padronanza delle lingue straniere da parte dei funzionari e la burocrazia ” sono stati i problemi principali che le agenzie dovevano affrontare.

Ad esempio, il direttore esecutivo della TIJ ha riconosciuto che la Commissione nazionale per la sicurezza informatica, recentemente istituita, non disponeva delle risorse umane con conoscenze ed esperienza adeguate in materia di sicurezza informatica.

fonte: https://www.cryptoglobe.com/

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

HOTEL A MIGLIOR PREZZOCERCA